Association Valdôtaine Archives Sonores - Associazione Valdostana Archivi Sonori

LA MEMORIA DELLA GRANDE GUERRA

14 dicembre 2018

L’ultima fatica letteraria dell’AVAS, il libro intitolato Sèn alà soutta… Jeunes Valdôtains à la Granta Guéra, è un volume di quasi 300 pagine frutto di un complesso lavoro di équipe coordinato da Carlo A. Rossi e Stefania Roullet, con i contributi di Fabio Armand, Marco Crétaz e Thomas Larivière, nonché di vari membri del Direttivo dell’AVAS.

La ricerca è partita dalle testimonianze orali conservate negli archivi dell’associazione: venti interviste realizzate in sedici diversi comuni valdostani (da Avise a Challand-Saint-Anselme, da Cogne a Etroubles, da Charvensod a Antey-Saint-André) negli anni ’80, quando l’AVAS ha avuto la lungimiranza di salvare dall’oblio i ricordi di valdostani, che avevano preso parte, come soldati, alla Prima Guerra mondiale.

A queste preziose voci si sono poi aggiunti 3 diari di guerra: quello del soldato Teodulo Levirat di Aymavilles (che è diventato il nucleo centrale e filo conduttore dell’opera a partire dal quale sono stati svolti vari approfondimenti storici), il diario di Icilio Armand di Saint-Nicolas, in cui l’autore narra la sua esperienza sull’Altipiano di Asiago durante la celeberrima Battaglia degli Altipiani e alcune pagine (relative a soli 3 giorni) del diario scritto dall’unico non valdostano, Ettore Mieli, originario di Alessandria d’Egitto e commilitone di Jules Camos di Saint-Vincent.
Infine, trovano ampio spazio nella pubblicazione due interessanti raccolte di lettere e cartoline, da e per il fronte, scritte dai fratelli Blanchet di Sarre e da Victor Deffeyes di Etroubles.

Il libro si chiude con le biografie di tutti i testimoni i cui racconti, data la loro varietà, sono oltremodo preziosi per capire lo stato d’animo e le emozioni, a volte contradditorie, che vivevano i soldati al fronte. Un DVD-ROM allegato alla pubblicazione raccoglie poi tutte le testimonianze orali nella loro integralità, insieme ad alcuni rari documenti sonori dell’epoca recuperati da una serie di dischi 78 giri e a due canzoni eseguite dal gruppo Lou Tchot di rappèleur di Cogne.

Allegati

Galleria fotografica

Juillet 1915, Ivrea, la 42e Compagnie du Ballaglione Aosta avant de partir pour le front (propriété Emma Bochet - Aymavilles) 1917, Théodule Levirat (à gauche) et le frère Joseph (propriété Elvina Levirat - Aymavilles) 1916, Palmanova, Sulpice Bionaz (droite) de Chétoz de Quart avec deux compagnons (Archives AVAS/propriété Marie Bionaz - Quart) 1915-18, au premier rang en bas à droite Pietro Cavagnet de Cogne (propriété Lino Savin - Cogne) 196, dessin réalisé sur une lettre de la famille Blanchet de Sarre (propriété Maria Regina Meynet - Sarre) 1915-18, ospedale da campo (propriété Giuseppe Garpard - Challand-Saint-Anselme) 1918, Moncalieri (TO), groupe de soldats mutilés (propriété Matteo Armand - Aymavilles) 1918, Autriche, groupe de prisonniers, le troisième debout à partir de gauche est Philippe Brunet de Jovençan (propriété Dina Quendoz - Jovençan) La couverture du journal de guerre de Théodule Levirat d'Aymavilles (propriété Elvina Levirat - Aymavilles) Le DVD-ROM avec 9 heures environ d'enregistrements sonores
      ‹ pagina precedente

HOME › notizie

Audio

» in archivio : 5.000 ore registrate

Video

» in archivio : Decine di film

Foto

» in archivio : 18.000 immagini

Pubblicazioni

» in archivio : 60 libri e pubblicazioni

Esposizioni

» in archivio : 22 mostre a tema

c/o Maison de Mosse - Loc. Runaz - 11010 Avise (AO)
Tel. +39 0165 91 251 - Mail: info@avasvalleedaoste.it
CF 91002100070 - PI 01126560075